Rivista

PSICODRAMMA CLASSICO – ANNO XXIV – NUMERO 1/2 – DICEMBRE 2022


  • Codice: M2973
  • Numero: 24
I contributi delle riviste e dei singoli articoli si concordano con la segreteria, in funzione dell'anno e del numero richiesti.

Sottotitolo
La formazione delle relazioni interpersonali secondo la teoria psicodrammatica e la teoria cognitivo-evoluzionista
Autore
Nicola Gobbi
Sommario

Il tele è per Moreno il flusso affettivo-emozionale che fonda le relazioni e le interazioni tra esseri umani. Il suo fluire definisce uno spazio sovraindividuale nel quale prende forma una psiche interpersonale e condivisa, eccedente i limiti corporei. Simile concezione della vita psichica come derivazione dal contesto relazionale è propria anche della teoria cognitivo-evoluzionista di Liotti, che riconduce le forme di base delle interazioni tra esseri umani al funzionamento dei sistemi motivazionali interpersonali innati, ossia reti neuronali che elaborano informazione relazionale essenzialmente di natura emozionale.
Ciò offre la possibilità di interpretare il fenomeno del tele moreniano come risultato dell’attività di tali sistemi neuronali.
Parole chiave: tele, relazioni e reti relazionali, sistemi motivazionali, sistemi neuronali, psiche interpersonale.

Codice
M2973-1-1
Acquista Articolo
Sottotitolo
Semi di teatro nel Novecento nello Psicodramma Moreniano
Autore
Donatella Lessio
Sommario

L’uso che del movimento fanno sia i partecipanti a una sessione psicodrammatica sia il regista definisce a priori, o testimonia a posteriori, il posizionamento delle persone rispetto a un tema, un personaggio evocato sulla scena, o il collocamento in ragione delle forze teliche che circolano nel gruppo. L’autrice ha tentato di portare l’attenzione sulla valenza espressiva di tali movimenti e posizionamenti indagando al contempo sul valore del loro funzionamento intrinseco, vale a dire su ciò che li sostiene a livello basilare e li caratterizza in  quanto elementi scenici. In definitiva, questo articolo cerca di sollevare interrogativi sulla relazione tra uso dello spazio, espressione personale ed assunzione di ruolo durante il gioco psicodrammatico.
Parole chiave: spazio, prossemica, movimento, posizionamento, danza, corpo-voce.

Codice
M2973-1-2
Acquista Articolo
Sottotitolo
Ripensare la conduzione e il metodo psicodrammatico a partire dall'esperienza online
Autore
Luigi Dotti
Sommario

Questo articolo vuole portare un contributo di riflessione teorica e metodologica sulla conduzione psicodrammatica, a partire dall’esperienza di psicodramma online, che si è sviluppata in seguito alla pandemia Covid. In particolare l’esperienza online ha portato a valorizzare la cura orizzontale del gruppo (Atti di Servizio), l’iniziativa e la creatività dei partecipanti e la connessione produttiva delle storie narrate, chiamata reticolazione narrativa.
Parole chiave: psicodramma pubblico, atti di servizio, reticolazione narrativa.

Codice
M2973-2-1
Acquista Articolo
Sottotitolo
Efficacia diagnostica della lettura dei ruoli
Autore
Paola de Leonardis
Sommario

Quella del titolo è una domanda che gli psicodrammatisti psicoterapeuti spesso si rivolgono, stretti fra la necessità di seguire i sentieri classicamente tracciati dalla clinica e l’abbondanza delle variabili significative suggerite dalle rappresentazioni psicodrammatiche. L’articolo ripercorre la strada dei contributi che nel tempo sono stati dati in risposta, sia pure incompleta, a volte rigida, a volte troppo flessibile, a tale domanda.
L’intento di questo contributo è offrire un quadro di questi percorsi accettandone da un lato la ricerca di coerenza e di sistematizzazione e dall’altro l’inevitabile loro parzialità.
Riflettere sul tema secondo l’autrice è già un grande risultato, forse non in termini teorici ma sicuramente in termini pratici.
Parole chiave: diagnostica, diagnosi in psicodramma, ruoli psicosomatici, ruoli psicodrammatici.

Codice
M2973-3-1
Acquista Articolo
Sottotitolo
Uno strumento per la diagnosi funzionale multidisciplinare in psicoterapia psicodrammatica
Autore
ALESSIA DI COSTANZO, FRANCESCO VILETTI, RAFFAELLA ARGIOLAS
Sommario

L’articolo illustra l’iter con il quale una scala di valutazione standardizzata – la scala GAS, Goal Attainment Scaling (Kiresuk et al.,1994) – è stata adattata a un percorso di presa in carico su base psicodrammatica e neuropsicomotoria in età evolutiva, con l’obiettivo di valutare l’efficacia del trattamento, nel caso specifico dei componenti di due gruppi di bambini in una fascia di età compresa tra i 6 e i 10 anni, in una determinata finestra temporale. Una volta calibrata su ogni singolo bambino, la scala si è dimostrata un utile strumento diagnostico funzionale nelle mani dello psicodrammatista nei momenti di confronto con la rete multidisciplinare che segue, a vario titolo, i piccoli pazienti, e della restituzione e/o ridefinizione del percorso terapeutico-riabilitativo posto in essere insieme ai familiari.
Parole chiave: psicodramma in età evolutiva, neuro e psicomotricità, diagnosi multidisciplinare, presa in carico, diagnosi funzionale, reti sociali di cura, riabilitazione in psicodramma, scala GAS, valutazione del trattamento psicodrammatico.

Codice
M2973-3-2
Acquista Articolo
Sottotitolo
L’Incontro in psicodramma e la resilienza in situazioni di marginalità sociale
Autore
DEBORAH TAMANTI
Sommario

Partendo da un’esperienza di lavoro con lo psicodramma realizzata in una situazione di marginalità sociale legata al periodo pandemico, l’obiettivo di questo articolo è quello di tornare sul concetto di Incontro, cuore dello psicodramma, per coglierne gli aspetti pulsanti che a distanza di più di cento anni dalle sue origini nel pensiero moreniano, in un periodo di instabilità sociale come quello che stiamo attraversando, sono ancora in grado di attivare risorse utili per riorientare il proprio cammino, quando eventi esterni inattesi interrompono il regolare fluire della vita e rendono inaccessibili ruoli consueti.
Parole chiave: Incontro, matrici, resilienza, marginalità sociale.

Codice
M2973-4-1
Acquista Articolo
Sottotitolo
L’efficacia dell’approccio esperienziale
Autore
ADAM BLATNER
Sommario

La redazione propone queste brevi riflessioni sull’empatia di uno dei padri di seconda generazione dello psicodramma moreniano, Adam Blatner, psichiatra e psicodrammatista, non solo perché, pur risalendo a trent’anni fa, esse mantengono tutta la loro freschezza e incisività, ma perché il tema affrontato, l’insegnamento dell’empatia, è assolutamente poco trattato, nella letteratura psicologica, se non in modo molto indiretto. Il testo che qui presentiamo è la versione revisionata di un intervento effettuato nell’ambito di un simposio sulle arti in medicina all’Annual Meeting dell’American Psychiatric Association del 5 maggio 1992. Adam Blatner, che ci ha lasciato a 84 anni, il 1° ottobre 2021, ha contribuito forse più di ogni altro, comunque sicuramente prima di ogni altro (il suo noto testo Acting in è del 1973), alla divulgazione dello psicodramma negli Stati Uniti e nel mondo, attraverso un’instancabile attività di raccolta e di diffusione di contributi sullo psicodramma e su Moreno in ogni lingua e da ogni parte del mondo.
Parole chiave: empatia, empatia in psicodramma, apprendimento dell’empatia.

Codice
M2973-5-1
Acquista Articolo
Sottotitolo
Embodied, Experiential Processes for Relational Trauma Repair CRP – Central Recovery Press, 2022 New York, USA, pp. 218
Autore
Tian Dyton
Sommario

CRP – Central Recovery Press, 2022

New York, USA, pp. 218

Trad. Paola de Leonardis

Codice
M2973-6-1
Sottotitolo
Cinque saggi
Autore
Lev Semënoviĉ Vigotskij
Sommario

Feltrinelli, 2022
Milano, pp. 378, € 12,00

Trad. Paola de Leonardis

Codice
M2973-6-2
Sottotitolo
Vivere il presente, apprendere il passato, progettare il futuro
Sommario

Mimesis, 2017
Milano, pp. 150, € 11,90

Codice
M2973-6-3
Sottotitolo
Metafora per l’evoluzione personale e professionale
Sommario

FrancoAngeli, 2002
Milano, pp. 228, € 28,50

Codice
M2973-6-4
Sottotitolo
Racconti dal carcere di Cremona
Autore
AA.VV Casa Circondariale di Cremona A cura di Francesca Salucci e Leone Lisè
Sommario

Ed. Cooperativa Sociale Antares, 2022
Pp. 59. Gratuito

Francesca Salucci

Codice
M2973-6-5

Vuoi diventare socio A.I.Psi.M.?!

Leggi tutti i requisiti necessari…

Soci A.I.Psi.M.

Tutti i soci hanno una formazione che certifica l'effettivo percorso svolto in una delle scuole riconosciute dall'associazione ed il diploma ottenuto.

Francesco Muzzarelli
Socio
Via Giacomo Puccini, 2
40141 Bologna (BO)
Italy
Anna Boeri
Socio
Via Montagnola, 9
29121 Piacenza (PC)
Italy
Beppe Bertagna
Direttore sede locale lombarda
Piazza Villapizzone, 3
20121 Milano (MI)
Italy
Paolo Lanciani
Socio
C/o De Micheli Lanciani Motta Psicologi del Lavoro Via Pastrengo 14
20159 Milano (MI)
Italy
Lucia Maria Moretto
Socio
Via XIII Martiri, 6
30027 San Donà di Piave (VE)
Italy
Ivan Togni
Socio
Via Prati, 4/b
26013 Crema (CR)
Italy
Luisa Ghianda
Socio
Via Fabio Filzi, 28
20832 Desio (MB)
Italy
Giovanni Boria
Socio onorario
Via Cola Montano, 18
20121 Milano (MI)
Italy
Francesca Pelizzoni
Socio
Viale Ticino 24
21026 Gavirate (VA)
Italy
Daniele Reggianini
Socio
Via Mondovì 89
41125 Modena (MO)
Italy
Diana Botti
Socio
Via Corelli 35
48018 Faenza (RA)
Italy
Salvatore Pace
Socio
Via XXV Luglio n.83 Pedalino
97013 Comiso (RG)
Italy
Anna Ruscazio
Socio
Cascina Alfiere 87
12040 Ceresole Alba (CN)
Italy
Emanuela Manara
Socio
Via Caduti del Lavoro n 37
43044 Collecchio (PR)
Italy
Angela Chiavassa
Socio
Mestre
30121 Venezia (VE)
Italy
Patrizia Meola
Presidente
Via degli Olmi 1
20095 Cusano Milanino (MI)
Italy
Giovanna Baccari
Socio
Via Saragozza, 221
40135 Bologna (BO)
Italy
Marco Greco
Socio
Via San Domenico 16
10122 Torino (TO)
Italy
Tatiana Sicouri
Consigliere
VIA CHOPIN 70
20121 Milano (MI)
Italy
Luciano Gazzetto
Socio
Via del Giordano 9
26100 Cremona (CR)
Italy
Cinzia Vinciguerra
Socio
Studio: Via Fattori 74 Teatro di psicodramma: Via San Domenico 16
10121 Torino (TO)
Italy
Maria Ollari
Socio
Viale Rustici 48
43123 Parma (PR)
Italy
Elena Merli
Socio
Loc. Casa dei Re 1
29020 Travo (PC)
Italy
Alessandra Bruno
Segretario
Via Urbano Rattazzi, 11
10121 Torino (TO)
Italy
Vedi tutti i soci